L'AUTOGRILL DEGLI UCCELINI

Le Straordinarie Avventure di un Aspirante Ornitologo

Spettacolo Istallazione Itinerante  tra un albero e l'altro del parco

nato in collaborazione con il Parco Regionale Campo dei Fiori

Liberamente ispirato a "Storie del Bosco antico" di Mauro Corona

L'Autogrill degli Uccellini è un progetto di intrattenimento per grandi e piccini
che ruota attorno ad uno spettacolo installazione itinerante "Le Straordinarie Avventure di un Aspirante Ornitologo" adatto per essere allestito in parchi pubblici e privati, antiche dimore e castelli...

Gli uccelli migratori fanno il nido, si fermano un po’ e poi ripartono. 
Gli uccelli hanno lasciato nei nidi, le loro storie, le loro lettere, un seme, un ricordo di viaggio…
Lo spettacolo che proponiamo racconta queste storie. Le avventure vere, quelle raccolte dagli ornitologi con rigore scientifico, e quelle fantastiche tratte dalla mitologia e dalla letteratura, degli uccellii che per un periodo, o per tutto l’anno, abitano tra i rami e le fronde degli alberi.
 Per questo spettacolo alcuni alberi del parco verranno allestiti con nidi artistici di particolare impatto scenografico. Un attore/personaggio, ornitologo e grande affabulatore, con l'aiuto di altri curiosi personaggi, guiderà il pubblico  da un albero all'altro, da un racconto a quello successivo... animando, giocando e divertendo grandi e piccini. 


Il progetto L'autogrill degli Uccellini nasce in collaborazione con il Parco Regionale del Campo dei Fiori ed è stato presentato in anteprima aVIAGGIANDO LIBERTY (Provincia di varese tra Liberty e Letteratura sul sentiero 10) presso il VILLAGGIO CAGNOLA -Rasa di varese, quindi al Castello Visconteo di Trezzo sull'Adda (Mi), all'interno dellla VILLA CUSANI TRAVERSI TITTONI di Desio in occasione della Manifestazione "Ville Aperte", nel PARCO di Cislago in occasione della Festa del Rugareto, a Limido Comasco, Lurago Marinone, Fenegrò, Cirimido in occasione della manifestazione "Verde Pulito", a Mariano Comense in occasione dellaGiornata del Verde, a Vimodrone in occasione della Giornata Ecologica.

Un modo per riappropriarsi degli spazi verdi, per guardarli con occhi più poetici e consapevoli ... ma anche per passare una giornata all’aperto divertendosi con la magia del teatro.

Progetto particolarmente adatto ad un pubblico di famiglie

 

GIORNATA DELLA MEMORIA

Via degli Uccelli, 78

IL GHETTO DI VARSAVIA ATTRAVERSO GLI OCCHI DI UN BAMBINO

di Massimo Navone
con Antonio Rota
regia di Massimo Navone

"Pensa alla città in cui vivi o a quella più vicina al posto
in cui vivi. Immagina la città completamente occupata
da un esercito straniero che ha separato una parte degli abitanti dal resto:

per dire, tutti quelli con la pelle nera o gialla, o tutti quelli
con gli occhi verdi.  E immagina che essi siano pure imprigionati
in un quartiere della città intorno al quale sia stato costruito un
muro…”

Tratto dal romanzo di Uri Orlev, L’isola in via degli Uccelli

Abbarbicato all’ultimo piano di un edificio bombardato in via degli Uccelli, Alex, undici anni, costruisce, per sé e per Neve, un mondo sicuro, un’isola, accessibile solo mediante una scala di corda. E questo suo nido tra i tetti del ghetto abbandonato non è così diverso dall’isola deserta di Robinson Crusoe... 

Spettacolo per tutti

 

 

TEATRO E SCIENZA

Teatro del Sole - Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia

E il Cielo si Fece Rosso

VIAGGIO AL CENTRO DELLA TERRA

Consulenza scientifica a cura dell 'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia

E’ in una notte magica in cui il cielo si è tinto di rosso che uno scienziato con i suoi due assistenti decidono di progettare l’impresa più importante della loro vita “Un viaggio al centro della terra”.  Il Nucleo sta compiendo uno dei suoi più spettacolari miracoli e un'aurora boreale infiamma il cielo sotto il quale il nostro scienziato decide di partire per il suo viaggio: meta il centro della terra,
partenza la grotta Remeron....

Progetto di Divulgazione Scientifica attarverso il teatro in collaborazione con Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

Scopo dello spettacolo è quello di appassionare e avvicinare, in modo non convenzionale, bambini e ragazzi, ma anche il grande pubblico ad affascinante tematiche scientifiche geofisiche: terra, aurora boreale, terremoti, eruzioni vulcaniche....

Lo spettacolo è stato presentato al Festival della Scienza di GenovaScienzAperta Roma, Notte Europea dei Ricercatori Frascati  e BergamoScienza.

Spettacolo per tutti a partire dagli 8 anni

 

 

HOME

seguici anche su

FaceBook Flickr
Condividi contenuti